menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Muore dopo cinque giorni da un'operazione all'anca, la procura apre un'inchiesta

Un imprenditore di 83 anni residente a Ferentino, era stato ricoverato presso il policlinico "Luigi Liegro" di Roma per la sostituzione di una protesi

La vittima di questo presunto caso di malasanità si chiamava Gino Mariani, un imprenditore di 83 anni residente a Ferentino. L'uomo Il 23 marzo scorso era stato ricoverato presso il policlinico "Luigi Liegro" di Roma poiché doveva sostituire la protesi ad un'anca. Il 27 marzo scorso, l’anziano era stato operato con anestesia epidurale. Tutto sembrava fosse andato nel migliore dei modi. L'intervento era andato bene ed i medici avevano rassicurato i familiari.

Il malore dopo alcuni giorni

Invece, il giorno dopo Gino Mariani aveva cominciato a stare male. A causa delle condizioni di salute del paziente, i medici avevano deciso di trasferirlo presso il San Camillo di Roma. Nel nosocomio capitolino l'uomo era stato sottoposto a trasfusione di sangue perchè aveva l'emoglobina molto bassa e stava rischiando la vita. 

Il decesso

Dopo alcune ore l'anziano era stato trasportato nel reparto di terapia intensiva. Il 2 aprile scorso, intorno alle 8.30, i sanitari del San Camillo avevano comunicato ai familiari che l'83enne era deceduto a causa di complicazioni polmonari.

La denuncia

Erano stati proprio questi ultimi, sospettando un caso di malasanità a rivolgersi agli avvocati Nicola Di Tomassi e Vanessa D’arpino del foro di Frosinone i quali hanno presentato una denuncia querela alla Procura della Repubblica.Il pubblico ministero titolare dell’inchiesta ha disposto l’esame autoptico sulla salma che si terrà questa mattina presso l'obitorio sito in piazzale Verano a Roma. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento