Ferentino, notte di terrore per due anziani. Legati ed imbavagliati da cinque banditi

La rapina è avvenuta in piena notte in una zona di campagna nei pressi della chiesa del Sacro Cuore

Legati ed imbavagliati da ben cinque banditi armati di pistola e cacciavite. Questa la notte di terrore vissuta da due anziani di Ferentino nella loro abitazione (in foto) di via Tofe Vado del Cerro vicino la chiesa del Sacro Cuore.

L’azione repentina

I ladri entrati in casa in piena notte si sono fatti dare dai due malcapitati l’oro ed i soldi che avevano in casa e prima di scappare nel buio li hanno legati ed imbavagliati alle sedie e cosi sono stati ritrovati questa mattina da alcuni vicini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini

Sulle tracce dei cinque banditi i carabinieri della locale stazione ed i colleghi del comando provinciale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento