Ferentino, maxi sequestro ad un imprenditore del posto: 18 unità immobiliare e 16 terreni

Il valore complessivo dei beni supera i 5 Mln di euro. Erano stati accumulati in trenta anni di attività eludendo le leggi

Negli ultimi 30 anni avevano creato un vero e proprio feudo a Ferentino, nel cuore della Ciociaria, arrivando a mettere da parte beni per creare un vero e proprio impero composto da 18 tra case ed appartamenti e 16 terreni per oltre 5 Mln di euro di valore tutti riconducibili ad un imprenditore 76enne del posto.

Nelle ore scorse, però, i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Frosinone, a seguito di pregresse ed accurate indagini patrimoniali, coordinate dalla locale Procura della Repubblica, hanno eseguito un provvedimento del Tribunale di Frosinone con il quale è stata disposta la confisca dei beni e di ingenti risorse finanziarie nei confronti di un
imprenditore di Ferentino, di anni 76, recentemente condannato per usura.

Le indagini sui conti correnti

Le investigazioni, svolte dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria, attraverso l’esecuzione di mirati accertamenti bancari e patrimoniali nell’ambito di uno specifico procedimento di prevenzione in essere presso il Tribunale di Frosinone, hanno
permesso di ricostruire l’evoluzione della consistenza del patrimonio immobiliare e mobiliare, acquisiti nel corso dell’ultimo trentennio da componenti della famiglia del soggetto pregiudicato proposto, rilevando altresì una rilevante sproporzione con i redditi dichiarati nello stesso periodo. In tale contesto, sono stati effettuati, inoltre, specifici accertamenti presso le competenti Autorità Giudiziarie, che hanno permesso di delineare il profilo criminale e la pericolosità sociale dei soggetti proposti, consentendo all’autorità giudiziaria di disporre la confisca sulle risorse finanziarie e sui beni immobili già sottoposti a sequestro di prevenzione, nel dicembre del 2017, dalle Fiamme Gialle ciociare.

In aderenza alle previsioni del nuovo Codice Antimafia, pertanto, è stato eseguito il provvedimento emesso dal Tribunale di Frosinone – Sezione Misure di Prevenzione, sottoponendo a confisca l’ingente patrimonio illecitamente accumulato – costituito da 18 unità immobiliari, 16 terreni, tutti ubicati nel Comune di Ferentino, 1 autovettura utilitaria, numerosi conti correnti e la partecipazione totalitaria di una società di persone – per un valore complessivo di circa 5,5 milioni di euro, che diviene definitivamente di proprietà dello Stato.

Il provvedimento di confisca dei beni

Il provvedimento che ha disposto la confisca dell’intero patrimonio è stato, altresì, notificato all’amministratore giudiziario, già incaricato della gestione all’atto del precedente sequestro. L’aggressione dei patrimoni illeciti, da sempre perseguita con priorità dal Comando Provinciale di Frosinone, consente di colpire le organizzazioni criminali e chi è abitualmente dedito a vivere nell’illegalità nel cuore dei propri interessi e di restituire alla collettività i beni illecitamente accumulati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento