Ferentino, operaio accusato di violenza sessuale. La figlia 14enne lo incastra

Lunedì mattina nel corso dell'incidente probatorio la ragazzina ha confermato tutto quello che aveva dichiarato nella denuncia senza cadere mai in contraddizione

violenza sessuale sulla figlia

Violenza sessuale nei confronti di una ragazzina di 14 anni. Presunto autore di questa accusa infamante il padre, un operaio di 51 anni residente a Ferentino. Ieri mattina in tribunale si è tenuto l'incidente probatorio. La minorenne che è stata interrogata alla presenza del sostituto procuratore Barbara Trotta e di alcuni consulenti della procura non sarebbe mai caduta in contraddizione. Ferma sulle sue posizioni, l'adolescente ha raccontato delle volte in cui l'uomo infilava le mani nel suo pigiama toccandole le zone intime.

Il racconto della vittima 

La quattordicenne avrebbe raccontato di quella vita di inferno che era costretta a vivere per colpa del padre alcolizzato. Un uomo che preferiva comperare il vino invece del latte e pane. La ragazzina lo avrebbe descritto come un padre padrone che metteva in punizione la madre facendola dormire sul divano oppure chiudendola in camera da letto se non rispettava gli ordini che lui impartiva o se lo contestava. E quando questo accadeva lei doveva sbrigare le faccende domestiche, fare da mangiare ed accudire ai fratelli più piccoli. Insomma doveva sostituirsi alla madre in tutto e per tutto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le punizioni 

Da sottolineare che la vicenda dell'abuso sulla figlia sarebbe emersa quando nel giugno scorso il genitore era  stato arrestato per i reati di maltrattamenti, percosse, lesioni e violenza sessuale nei confronti della moglie. Per tali reati l'operaio, difeso dall'avvocato Antonio Ceccani  sarà processato con rito abbreviato il prossimo  9 gennaio. L'uomo, va detto, si trova ancora detenuto in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente nella notte, muore un 37 enne di Colleferro

  • Colpaccio della Polizia, imprenditore arrestato con un chilo di cocaina e una pistola

  • Centraline per auto contraffatte, azienda ciociara nei guai: 29 denunciati

  • Maxi operazione anticamorra, un arresto in provincia di Frosinone

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • La Dea bendata bacia di nuovo la Ciociaria. Vinti 200 mila euro con un gratta e vinci

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento