Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Filettino-Piglio, case abusive nel parco del Monti Simbruini. 15 persone denunciate

Dopo le indagini dei carabinieri sono state scoperte le violazioni. Ora dovranno rispondere di abusivismo edilizio

Avevano costruito le loro case di “campagna” all’interno del Parco Naturale Regionale dell’Appennino “Monti Simbruini” nel comune di Filettino in zone sottoposte a vincoli, per questo motivo ben 15 persone (14 residenti nello stesso Filettino ed una a Piglio) sono state denunciate dai carabinieri della locale stazione per il reato di abusivismo edilizio. L’attività d’indagine era iniziava nell’estate dello scorso anno ed a dicembre aveva portato alla denuncia in stato di libertà di una persona del luogo per lo stesso reato. A seguito di tale denuncia, sono scaturiti ulteriori accertamenti delegati dalla competente Procura, conclusi nella giornata di ieri con il deferimento delle citate persone.

I manufatti abusivi

In particolare, i predetti hanno realizzato nel corso degli anni, a partire dal 1999 ad oggi, dei manufatti in muratura, ferro e lamiere senza autorizzazione a costruire e senza nulla osta o autorizzazione relativi ai vincoli paesaggistici ed idrogeologici cui è soggetta l’area interessata, nonché senza il rilascio del nulla osta sismico, in quanto zona ricadente nell’area del Parco Naturale Regionale dell’Appennino “Monti Simbruini”.

L'ordinanza del comune 

Il comune di Filettino a tutela della pubblica incolumità e della sicurezza urbana, ha emesso, quindi, un’ordinanza di interdizione all’area sia per il transito che per l’utilizzo, concedendo agli interessati 30 giorni per lo sgombero ed emettendo ordinanze di demolizione dei manufatti.

Queste le 15 persone deferite si identificano in: un 52enne già censito per analogo reato, reati ambientali, furto, oltraggio, resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale. Un 48enne, già censito per reati in materia edilizia. Una 67enne,  già censita per omissione colposa di cautele o difese contro disastri o infortuni sul lavoro. Un 65enne, incensurato. Un 41enne, incensurato: Un 57enne, già censito per falso, danneggiamento e reati in materia edilizia. Un 55enne, già censito per reati contro la persona. Un 49enne, già censito per reati ambientali. Un 66enne, già censito per reati in materia edilizia. Un 55enne, incensurato. Un 49enne, incensurato. Un 60enne, già censito per diffamazione, danneggiamento, furto ed avvisato orale. Un 64enne, incensurato. Un 56enne, incensurato. Un 74enne, incensurato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Filettino-Piglio, case abusive nel parco del Monti Simbruini. 15 persone denunciate

FrosinoneToday è in caricamento