Nord Ciociaria, danneggia l’auto di un uomo senza motivo. Rintracciato e denunciato

Un 67 enne di Acuto ha rotto la guarnizione del parabrezza anteriore, piegato il tergicristallo del portellone posteriore e forzato la serratura della macchina di un 33 enne

Danneggia l’auto ad un giovane di Fiuggi ma viene scoperto grazie ad alcuni testimoni. Questo quanto successo nelle città della famosa acqua qualche ora fa. In effetti, dopo la denuncia di un 33 enne del posto sono iniziate le indagini dei carabinieri della locale stazione che hanno portato all’individuazione di un 67 enne di Acuto (paesino montano non lontano da Fiuggi)  già censito per reati contro la pubblica amministrazione, per il reato di danneggiamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scoperto grazie al numero di targa

Il ragazzo nei giorni scorsi aveva notato che sulla sua autovettura, parcheggiata in una strada periferica della cittadina termale, ignoti avevano danneggiato la guarnizione del parabrezza anteriore, piegato il tergicristallo del portellone posteriore e forzato la serratura dell’auto. I Carabinieri, ricevuta la denuncia, hanno ascoltato alcuni testimoni che indicavano un uomo, alla guida di un’autovettura, che si era reso autore del danneggiamento. Tramite il numero di targa del veicolo i militari operanti hanno individuato il 67enne quale autore del danneggiamento effettuato senza apparente motivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento