Papà "tirchio" lascia moglie e figli senza mangiare e con il frigorifero vuoto

L'uomo, un cameriere di 37 anni, è stato condannato a otto mesi di reclusione più una provvisionale di diecimila euro per il reato di maltrattamenti in famiglia

Otto mesi di reclusione più una multa provvisionale di 10.000 euro. E' questa la condanna inflitta ad un cameriere di 37 anni residente a Fiuggi per non aver provveduto al mantenimento della moglie e dei suoi tre figlioletti ancora in tenera età. La vicenda risale a molto tempo fa quando la moglie, madre di tre bimbi di 10, 7 e 5 anni era costretta a sbarcare il lunario con poche decine di euro. Questo infatti era il denaro che l'uomo le consegnava ogni fine mese. La maggior parte dello stipendio, infatti, lo teneva per sé. La coniuge per poter sfamare i figlioletti era costretta ogni giorno a recarsi a casa della mamma.

A provvedere ai bambini la nonna materna 

Una volta il bambino più grande aprendo il frigorifero e trovandolo vuoto si era seduto al tavolo ed aveva scritto su un foglio la lista di tutto il cibo, merendine comprese, che avrebbe dovuto comperare la madre. Ovviamente il piccino non sapeva di avere un genitore così avaro che non versava alla moglie nemmeno il denaro per il loro sostentamento. La situazione è andata avanti per molto tempo fino a quando proprio la nonna dei bambini ha fatto pressione sulla figlia affinché denunciasse quel coniuge così taccagno che si era sempre di disinteressato della famiglia.

La denuncia

La donna prendendo coraggio a due mani alla fine si era convinta ed aveva denunciato il marito. L'uomo era stato rinviato a giudizio per maltrattamenti in famiglia. Nei giorni scorsi è arrivata la sentenza di condanna ad otto mesi di reclusione più la provvisionale di diecimila euro. L'uomo è stato Inoltre condannato a risarcimento delle spese legali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dettagli del tentato omicidio. Dopo la discussione, lo sparo alla testa mentre era in auto

  • Fiuggi, spaccio tra i vicoli del centro anche a minorenni. Ecco chi sono i quattro arrestati

  • Piedimonte, in carcere per anni da innocente ottiene il risarcimento dei danni

  • Pensava di essere povero, invece era titolare di ben nove ditte di trasporti, disabile raggirato

  • Cassino, gli arriva una cartella da oltre 1000 euro dopo una firma di un corriere

  • Morolo, scontro tra auto e bus, Ivan De Santis di 27 anni non ce l'ha fatta

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento