Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

Le piccine di 3 e 4 anni pur non sapendo leggere avevano cercato la foto della nonna sul telefonino e poi avevano pigiato tasto per mettersi in contatto con la donna

Il padre stava massacrando di botte la mamma e loro, due sorelline di 3 e 4 anni la salvano facendo una videochiamata alla nonna. Una casalinga di 38 anni, madre di due bimbe, stanca di veder rientrare il marito ubriaco si era rifiutata di preparargli la cena.

La moglie non aveva preparato la cena

L'uomo, un operaio di 40 anni residente a Fiuggi nel nord della provincia di Frosinone, quando è rientrato a casa e non ha trovato niente sulla tavola ha iniziato a picchiare la donna fino a farle uscire il sangue sulla bocca. Le bambine che avevano assistito a quella scena hanno preso il cellulare della madre e sono andate a cercare su watshapp la foto della nonna. Poi hanno pigiato il simbolo che si trovava a destra della foto ed hanno attivato la videochiamata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La richiesta di aiuto delle due sorelline

"Nonna corri la mamma ha bisogno di aiuto", sono state queste le parole che ha udito l'anziana che ha subito allertato l'ambulanza del 118. A seguito di tali fatti l'operaio é stato rinviato a giudizio per lesioni gravi. Il processo è stato fissato per la metà di dicembre. La Vittima che si è costituita parte civile sarà difesa dall'avvocato Claudia Mancini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Maxi blitz, ecco chi sono gli arrestati a capo della banda di spacciatori (foto)

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Coronavirus, test sierologici. Ecco i 15 comuni della provincia di Frosinone scelti per l'indagine

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Muore a 58 anni il carabiniere Vito Antonio De Vita. Lunedì i funerali

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento