Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Fiuggi, tre cani morti avvelenati. La segnalazione e le raccomandazioni del sindaco

Baccarini: “fatti gravissimi perseguibili con la reclusione in carcere fino a due anni”.

Tre cani avvelenati a distanza di poche ore nella zona della Madonnina a Fiuggi. La confera arriva direttamente dal sindaco Baccarini dopo le analisi della Asl veterinaria. Una situazione veramente molto spiacevole ed il primo cittadino onvita tutti alla prudenza.

Lo sfogo del sindaco Baccarini

“Era giunta segnalazione nei giorni scorsi, della morte sospetta  di 3 cani, in zona Madonnina.Oggi purtroppo una “brutta” conferma da parte della Asl Veterinaria. Difatti, e’ stato comunicato al sottoscritto che, “a seguito di esame necroscopico effettuato su uno dei tre animali, è stata accertata la morte da avvelenamento con boccone di carne”.  Siamo di fronte a fatti gravissimi, ad atti che oltre ad essere vili e deplorevoli per ladignita’ umana, rappresentano condotte penalmente perseguibili.

Con la reclusione da 4 mesi a due anni. Il tutto é già stato segnalato alle autorità preposte ai fini dell'individuazione del/dei colpevole/i.L’invito, che è rivolto a tutti i concittadini, è quello di prestare la massima attenzione. Sia in ordine alla eventuale individuazione/segnalazione dei responsabili sia per l’incolumità di tutti i nostri amici a 4 zampe!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiuggi, tre cani morti avvelenati. La segnalazione e le raccomandazioni del sindaco

FrosinoneToday è in caricamento