Cronaca Fiuggi

Fiuggi, cantina contesa tra cognati: denunciati moglie e marito

Già in passato la vittima aveva subito un'aggressione fisica da parte dell'uomo

Atti persecutori nei confronti della cognata a causa di una cantina della quale entrambi rivendicavano il diritto di proprietà. La diatriba familiare ha portato gli agenti del Commissariato di Fiuggi a denunciare un 48enne del luogo per l'accusa, come già accennato, di atti  persecutori. L’uomo aveva mostrato un atteggiamento minaccioso ed intimidatorio, ormai da circa un anno, nei confronti dell’ex moglie del fratello, cercando in tutti i modi di impedirle di accedere alla cantina, nonostante ne avesse la disponibilità.

Denunciata anche la moglie

La vittima in precedenza aveva dovuto far ricorso anche alle cure dei sanitari a causa di un’aggressione fisica subita da parte dell’ex cognato, al quale veniva data man forte dalla stessa moglie. Anche per lei la denuncia: l’accusa mossa dagli agenti nei suoi confronti è violenza privata per essersi impossessata delle chiavi della cantina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiuggi, cantina contesa tra cognati: denunciati moglie e marito

FrosinoneToday è in caricamento