Fiuggi, rubano indumenti usati da una campana di raccolta: in manette due nigeriani

I due extracomunitari sono stati colti in flagrante dai Carabinieri, che hanno effettuato l’arresto

Nel corso della giornata di ieri i militari del locale Comando Stazione Carabinieri hanno arrestato un 25enne ed un 35enne, entrambi di nazionalità nigeriana ed ospitati presso un centro di accoglienza per richiedenti asili politico, nell’ambito di un predisposto servizio per il controllo del territorio, teso a contrastare la commissione di reati contro il patrimonio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’episodio

Gli stessi, dopo aver forzato una campana per la raccolta di indumenti usati, previa rottura del relativo lucchetto di sicurezza, si appropriavano di diversi capi di abbigliamento presenti nel contenitore, venendo però sorpresi dai militari operanti. Alla vista dei militari, i due extracomunitari si davano alla fuga portando con se la refurtiva. Dopo un breve inseguimento, sono stati raggiunti dai militari operanti che hanno contestualmente proceduto a dichiararli in arresto. Il materiale asportato veniva interamente recuperato e restituito all’avente diritto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento