menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polstrada

Polstrada

Fiuggi, il premio sicurezza agli uomini della Polizia stradale

Autostrade per l’Italia anche quest’anno al Giro d’Italia premia la sicurezza sulle strade. Per questo motivo consegna un riconoscimento alla Polizia Stradale con cui lavora in stretta collaborazione per assicurare la massima serenità

Autostrade per l'Italia anche quest'anno al Giro d'Italia premia la sicurezza sulle strade. Per questo motivo consegna un riconoscimento alla Polizia Stradale con cui lavora in stretta collaborazione per assicurare la massima serenità

al viaggio degli italiani. Da quest'anno "il premio sicurezza", come riconoscimento per il loro impegno nel farci viaggiare sicuri, sarà assegnato anche agli operatori di Autostrade per l'Italia.

Nella tappa di sabato 16 maggio, alla partenza di Fiuggi, Autostrade per l'Italia consegna un riconoscimento al coraggio, al forte senso del dovere e all'altruismo degli agenti della Polizia Stradale - compartimento per il Lazio - che, sull'A1, nel tratto tra Roma nord - Magliano e in Grande Raccordo Anulare, il 13 aprile 2014, durante il servizio di vigilanza, la pattuglia composta dall'Assistente Capo della Polizia di Stato Andrea Recchioni ( nato a Rieti il 17/07/1974) e dall'Assistente Capo della Polizia di Stato Marco Petroni (nato a Roma il 01/12/1078) in servizio presso la Sottosezione Autostradale di Roma Nord, notano un veicolo con un principio di incendio. Riescono a fermare l'auto quando le fiamme avevano già avvolto gran parte della carrozzeria, e sfidando le fiamme, estraggono dall'abitacolo e traggono in salvo il conducente e i quattro bambini, riuscendo poi a domare l'incendio Il forte spirito di servizio dimostrato dagli agenti Andrea Recchioni e Marco Petroni ha permesso di evitare conseguenze drammatiche. Per queste ragioni oggi Autostrade per l'Italia premia il loro altruismo e il forte senso del dovere dimostrato.

Un riconoscimento al coraggio, alla generosità e al forte attaccamento al proprio lavoro è quello che consegna oggi il Comandante della Polizia Stradale all'operatore di Autostrade per l'Italia Luca Parlamenti. Stazione di Civitavecchia Sud. 31 agosto 2014, sono le 14.20. Un uomo, arrivato dal retro della cabina di esazione, cerca di introdursi all'interno dove è in servizio Luca Parlamenti. Il malvivente cerca di afferrare il cassetto portadenaro con le banconote ed il cellulare dell'Esattore. Parlamenti reagisce rapidamente e senza paura, e riesce a recuperare il contenitore con l'incasso e il cellulare. Si chiude nella cabina di esazione e chiama il 113. In breve arriva sul posto la pattuglia della Polizia che riesce a bloccare e arrestare il malvivente.

Geronimo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento