Fiuggi, indagato per possesso di armi e droga, assolto 40enne

Il giudice per l’udienza preliminare ha accolto la tesi della difesa, sostenuta dall’avvocato Alioska Baccarini, della estraneità dell’imputato con ambienti e soggetti deputati allo spaccio

Tutto ebbe inizio con una intercettazione ambientale che portò, nel 2018, alla perquisizione domiciliare a carico di un 40enne di Fiuggi. L’ipotesi, poi rivelata infondata, indicava l’uomo come possessore di armi. Ma da quella perquisizione scatto’ un’indagine ulteriore: gli inquirenti trovarono nell’abitazione dell’uomo circa cinque grammi di eroina, un bilancino di precisione, sostanza da taglio e del cellophane per il presunto confezionamento.

Ieri, il GUP, il giudice per l’udienza preliminare, ha accolto la tesi della difesa, sostenuta dall’avvocato Alioska Baccarini, che ha evidenziato come il bilancio di precisione fosse utilizzato dal 40enne per la misurazione delle dosi personali; e che inoltre il cellophane e la presunta sostanza da taglio non fossero invece utilizzate per l’uso di spaccio. Su tutti, la circostanza della estraneità  dell’imputato con ambienti e soggetti deputati allo spaccio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 40enne, tornerà a frequentare il Sert di Frosinone (servizio per le tossicodipendenze), nel tentativo di lasciarsi alle spalle il tunnel della droga, di cui è vittima oramai da anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento