Fiuggi, ruba una bici ma viene scoperto. Denunciato un richiedente asilo

Sempre nella città termale i carabinieri hanno trovato delle lastre di eternit abbandonate in un terreno

A Fiuggi i carabinieri sono riusciti a trovare il ladro della bicicletta che era scomparsa dal centro storico della città termale alcuni giorni fa a casa di un 59enne del luogo. E’ stato, quindi, denunciato per “furto aggravato” un 19enne cittadino senegalese, incensurato richiedente asilo politico, domiciliato presso un C.A.S. di Fiuggi.

Le indagini

I Carabinieri nel corso delle indagini raccoglievano elementi di colpevolezza a carico del giovane, rinvenendo anche la bicicletta asportata davanti l’abitazione della vittima. La refurtiva recuperata veniva immediatamente restituita al legittimo proprietario.

Il ritrovamento

Nel pomeriggio di mercoledì a Fiuggi i Carabinieri della locale Stazione insieme ai colleghi di  Trevi nel Lazio, hanno rinvenuto lungo la SP 147 per Fiuggi, in località Passo Selva in un terreno di proprietà comunale, rifiuti pericolosi costituiti da lastre di eternit abbandonate ai margini del bosco ivi esistente. Immediatamente sono state allertate le autorità amministrative e l’ente proprietario della strada per la rimozione del materiale ed il ripristino dello stato dei luoghi. Sono in corso indagini da parte dei militari operanti tese  all’identificazione dell’autore del reato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento