rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Fiuggi

Fiuggi, ruba un cellulare in un negozio e viene inseguito grazie ad un app di geolocalizzazione

Un 56enne polacco aveva compiuto il furto in un negozio di Frosinone ma è stato inseguito dal proprietario che poi ha chiamato i carabinieri

Ruba un costoso cellurare in un negozio di Frosinone ma viene incastrato dall’app che lo geolocalizza. Un 56 enne polacco pensava di ave messo a segno un bel colpo che gli avrebbe potuto fruttare un bel gruzzoletto invece è stato seguito dal venditore al quale lo aveva rubato e poi arrestato in flagranza di reato dai carabinieri ed ora dovrà rispondere di furto aggravto.

Il furto e la fuga

L’uomo dopo aver rubato da una vetrina un telefono cellulare, del valore di 600 euro, si è allontanato velocemente a bordo della propria auto. Sfortunatamente per lui, il promoter del centro telefonico, utilizzando un’applicazione di geolocalizzazione presente sul telefono rubato, si è posto immediatamente all’inseguimento dell’uomo, finchè lo stesso, dopo aver attraversato il territorio di Ferentino, ha arrestato la sua marcia parcheggiando l’auto all’interno di un piazzale nel comune di Fiuggi.

L’arrivo dei carabinieri

La vittima ha allertato, quindi, il 112 e la Centrale operativa della Compagnia Carabinieri di Alatri ha inviato sul posto una pattuglia che giunta immediatamente sul posto, con l’ausilio del promoter, riusciva ad individuare il ladro non accortosi di esser stato seguito e successivamente a trarlo in arresto. Il 56enne una volta bloccato e perquisito, veniva trovato in possesso della refurtiva che veniva restituita al legittimo proprietario. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, veniva sottoposto al regime degli arresti domiciliari a disposizione dell’A.G..

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiuggi, ruba un cellulare in un negozio e viene inseguito grazie ad un app di geolocalizzazione

FrosinoneToday è in caricamento