Fiuggi, nuovo studio sulle proprietà dell'Acqua per la prevenzione dell’iperuricemia

Nuove pagine si aggiungono alla lunga letteratura medica sulle proprietà di Acqua Fiuggi. Un nuovo studio è stato presentato al 7° Incontro tra cardiologia e medicina del territorio organizzato dall’ANCE, Associazione Nazionale dei Cardiologi del...

Nuove pagine si aggiungono alla lunga letteratura medica sulle proprietà di Acqua Fiuggi. Un nuovo studio è stato presentato al 7° Incontro tra cardiologia e medicina del territorio organizzato dall’ANCE, Associazione Nazionale dei Cardiologi del Territorio che si è tenuto a Santa Margherita Ligure (Ge) lo scorso fine settimana. Un evento come sempre molto partecipato, che anche quest’anno ha raccolto oltre 400 presenze di medici specialisti e medici di medicina generale della Liguria e del basso Piemonte.

Venerdì 15 si è tenuta una tavola rotonda sul tema “Acido Urico: nuovo fattore di rischio”, in cui si è fatto il punto sull’incidenza di questo fattore, sulle terapie farmacologiche e sulla prevenzione attraverso l’alimentazione. Su quest’ultimo punto si è concentrata la relazione del prof. Francesco Scaglione, farmacologo dell’Università di Milano, e in particolare sul ruolo di Acqua Fiuggi nella prevenzione dell’iperuricemia e del conseguente danno renale. Notevole interesse hanno suscitato i risultati dello studio condotto lo scorso anno e presentati in dettaglio in questo contesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento