Cronaca Fiuggi

Rapina con ostaggi nella gioielleria Cataldi, momenti di terrore a Fiuggi. Poi la fuga con il bottino

I malviventi hanno fatto irruzione all'interno dell'elegante attività commerciale poco prima dell'orario di chiusura e poi dopo aver immobilizzato i presenti hanno fatto incetta di oro e gioielli per 300mila euro

Una rapina a mano armata all'interno della gioielleria Cataldi in via Nuova Italia nel centro di Fiuggi, città termale (Frosinone) ha visto come ostaggi titolare, clienti e dipendenti. In base alle prime indiscrezioni trapelate i banditi, tre di cui uno armato, a volto coperto hanno fatto irruzione nell'elegante e rinomata attività poco prima dell'orario di chiusura.

Una volta neutralizzati i presenti, compresi dei clienti, hanno fatto incetta di oro e gioielli e sono riusciti a fuggire. E' caccia all'uomo da parte dei Carabinieri.

I banditi per allontanarsi hanno utilizzato un furgone e nei pressi casello autostradale di Ferentino hanno anche tamponato una vettura.

Il bottino ammonta a circa 300 mila euro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina con ostaggi nella gioielleria Cataldi, momenti di terrore a Fiuggi. Poi la fuga con il bottino

FrosinoneToday è in caricamento