menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiuggi, fanno finta di aiutare gli animali per truffare i passanti

Scoperte tre donne, dai 21 ai 44 anni, che da tempo sostavano nelle aree più affollate della cittadina termale

Non si sa da quanto tempo le tre donne avevano messo su questo sistema truffaldino per ingannare i passanti “sfruttando” l’amore per gli animali. Di fatto nella giornata di sabato i miliari della Stazione Carabinieri di Fiuggi, impegnati nella prevenzione e repressione dei reati predatori sul territorio della cittadina termale, durante un predisposto servizio di perlustrazione hanno sorpreso le tre donne mentre tentavano di farsi dare dei soldi da alcuni passanti.

Le tre, rispettivamente una 32enne già censita per reati finanziari e violazioni edilizie, una 44enne ed una 21enne, tutte della provincia di Roma, con dei cartellini raffiguranti il loro nome tentavano di raccogliere denaro dai passanti in favore di un’associazione di protezione degli animali, che da successivi accertamenti dei carabinieri non risultava averle alle proprie dipendenze.  

Ricorrendone i presupposti di legge, le tre sono state proposte per l’irrogazione della misura di prevenzione del F.V.O. con divieto di ritorno per anni tre nel comune di Fiuggi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento