rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Il primo cinema aperto in Ciociaria / Fontana Liri

'I soliti ignoti' rubano l'insegna dello storico cinema del borgo natìo di Mastroianni

Nell'ex Cinema Italia di Fontana Liri, il primo aperto nella provincia di Frosinone, sono sparite le lettere di cemento risalenti al ventennio fascista

A Fontana Liri, cittadina ciociara nota per i natali dati al grande attore Marcello Mastroianni, hanno rubato le lettere dell'insegna del primo cinematografo aperto nella provincia di Frosinone. Lo storico Cinema Italia si trova lungo corso Trieste, davanti allo Stabilimento militare propellenti, frequentato a lungo da cinefili e appassionati provenienti dal circondario.  

"I Soliti Ignoti", tanto per onorare quantomeno la memoria del compianto Marcello nazionale, hanno portato via le lettere di cemento che risalivano al ventennio fascista. Sergio Proia, presidente della Consulta, ha chiesto immediatamente lumi al sindaco e ha contattato i proprietari del locale privato. A sollecitarlo la professoressa Santina Pistilli, presidente del Centro studi Umberto Mastroianni, intitolato al padre artista. 

Fontana Liri, lo storico Cinema Italia con e senza l'insegna rubata

I proprietari, stando a quanto riportato dal sindaco di Fontana Liri Gianpio Sarracco, "sono caduti dalle nuvole ed hanno appreso di questo singolare furto dal primo cittadino, preannunciandogli che si sarebbero recati dai carabinieri per sporgere formale denuncia in modo tale da consentire l'avvio delle indagini e l'eventuale acquisizione delle immagini di videosorveglianza".

Il primo cittadino di Fontana Liri confida nelle forze dell'ordine: "Vogliamo sperare che vengano prontamente individuati i responsabili, restituite al più presto le lettere al legittimo proprietario per ripristinarle dove sono state sottratte".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'I soliti ignoti' rubano l'insegna dello storico cinema del borgo natìo di Mastroianni

FrosinoneToday è in caricamento