Fontana liri, la sen. Maria Spilabotte ed il sindaco Gianpio Sarracco in visita al “propellenti

Visita istituzionale presso lo Stabilimento Militare Propellenti di Fontana Liri. La senatrice Maria Spilabotte ed il sindaco di Fontana Liri Gianpio Sarracco hanno fatto visita allo Stabilimento Militare Propellenti dove sono stati ricevuti dal...

spilabotte

Visita istituzionale presso lo Stabilimento Militare Propellenti di Fontana Liri. La senatrice Maria Spilabotte ed il sindaco di Fontana Liri Gianpio Sarracco hanno fatto visita allo Stabilimento Militare Propellenti dove sono stati ricevuti dal Direttore Generale dell’Agenzia Industrie Difesa, ing. Gian Carlo Anselmino e dal Direttore dello Stabilimento Ten.Col. Ing. t.ISSMI Salvatore Catalano che, assieme al Col. Massimo Lanza, capo Business Unit ‘Esplosivi e Munizionamento’ di AID, in un briefing hanno illustrato le principali attività, le potenzialità e i risultati raggiunti dallo stabilimento militare nel biennio 2015-16.

La Senatrice Maria Spilabotte ha commentato: “Sono stata sollecitata dal Sindaco Gianpio Sarracco e dal Circolo del PD di Fontana Liri a tornare in visita allo Stabilimento per assicurare quell’attenzione politica ad una bella realtà della nostra provincia che, dopo alcuni periodi di difficoltà, adesso è riuscita a stabilizzarsi e garantire buoni livelli produttivi ed occupazionali. Ringrazio il Direttore dell’Agenzia Anselmino per aver dato la disponibilità ad accompagnarci ufficialmente e le maestranze dello Stabilimento per la sempre cortese ospitalità. Lo Stabilimento Militare Propellenti è una grande realtà della nostra provincia, la maggiore industria di polvere e nitroglicerina del centro Italia e tra le più grandi del nostro Paese, ed abbiamo potuto constatare come in questi due anni lo Stabilimento abbia scongiurato l’ipotesi chiusura ed abbia aumentato la produzione”. Nel corso dell’incontro sono stati affrontati alcuni problemi normativi che limitano l’Agenzia Industrie Difesa che, pur essendo un ente pubblico deve competere nel mercato privato. La Senatrice ha ribadito la propria disponibilità a valutare eventuali disegni di legge che possano sostenerne la competitività dell’Agenzia Industrie Difesa e dei suoi stabilimenti. Spiega il Sindaco Gianpio Sarracco: “La visita è servita a contribuire a fare chiarezza sulle tante voci che si sentono sul futuro dello Stabilimento. Le voci sulla chiusura sono totalmente infondate: il Polverificio negli ultimi due anni ha aumentato la produzione. Inoltre vi è un concreto interesse di partner privati che potrebbero ampliarne le prospettive, come ad esempio la Baschieri e Pellegri, e sfruttare al meglio le potenzialità del sito”.

APPELLO ALL’UNITA’ DALLE DONNE DEL PD

La Senatrice Maria Spilabotte ha sottoscritto l'appello all'unità del Partito promosso dalle donne del PD: "Siamo donne del Pd e assistiamo sgomente al rischio di dispersione di un patrimonio costruito faticosamente in tanti anni di battaglie, di idee condivise, di sacrifici. Il passato ci ha insegnato che le divisioni interne hanno sempre portato allo smarrimento dei nostri valori e a pesanti sconfitte, al contrario, i risultati migliori sono arrivati quando abbiamo trovato la forza di dare vita a grandi aggregazioni in grado di mostrare al paese e agli elettori la nostra forza propositiva per la società italiana. Del resto solo un Partito Democratico unito e forte rappresenta lo spazio per continuare il cammino di battaglie e conquiste della libertà femminile. Ci appelliamo al buon senso e alla responsabilità di tutti, a partire dai leader, per trovare un punto di incontro che vada oltre personalismi e interessi di parte. Chiediamo alle donne e agli uomini del Pd, ai suoi simpatizzanti, al suo popolo di farsi sentire per rilanciare lo spirito costitutivo del Partito Democratico. Il futuro del PD è anche nelle nostre mani. Viva il Partito Democratico, viva l'Italia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento