Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Fontana Liri

Fontana Liri, la Spilabotte chiede un tavolo interistituzionale presso il Ministero per la ex Propellenti

In merito alla situazione dello Stabilimento Militare la Senatrice ha scritto al Direttore Generale dell'Agenzia Industrie Difesa

La Senatrice Maria Spilabotte, sollecitata dal Sindaco di Fontana Liri Gianpio Sarracco, a seguito dello stato di agitazione dichiarato dai lavoratori del Propellenti, ha scritto al Direttore Anselmino. Nella missiva, oltre a chiedere un incontro per avere chiarimenti in merito alla situazione, la Senatrice ha proposto all’AID di istituire un tavolo interistituzionale di lavoro presso il Ministero della Difesa, coinvolgendo, oltre al Sindaco del comune, i rappresentanti istituzionali della provincia (Presidente della Provincia della Provincia Antonio Pompeo, Senatori Maria Spilabotte e Francesco Scalia ed on. Nazareno Pilozzi) e le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil.

Lo Stabilimento Militare Propellenti 

Spiega la Senatrice Maria Spilabotte: "Lo Stabilimento Militare Propellenti è una grande realtà della nostra provincia, la maggiore industria di polvere e nitroglicerina del centro Italia e tra le più grandi del nostro Paese. Negli ultimi due anni è stato fatto un buon lavoro che deve essere tutelato e non può rischiare di andare perduto. Se vi sono problemi normativi che limitano l’Agenzia Industrie Difesa che, pur essendo un ente pubblico deve competere nel mercato privato, è bene lavorare in sinergia per produrre un provvedimento normativo idoneo da inserire nella prossima legge di stabilità, in modo da rilanciare e tutelare lo stabilimento".

Un aumento di produzione

La Senatrice ha annunciato che incontrerà il Direttore Anselmino nella giornata di Martedì 26 Settembre. Il Sindaco Gianpio Sarracco commenta: “Ringrazio la Senatrice Spilabotte per l'attenzione sulla vicenda. Dobbiamo attivarci tutti per tutelare il buon lavoro svolto nell’ultimo biennio, in cui si è registrato un aumento di produzione, anche per non far svanire l’interesse di partner privati che potrebbero ampliarne le prospettive, dunque dobbiamo difendere e valorizzare le potenzialità del sito”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontana Liri, la Spilabotte chiede un tavolo interistituzionale presso il Ministero per la ex Propellenti

FrosinoneToday è in caricamento