menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vanno a fare shopping senza pagare, arrestate due studentesse minorenni

Due amiche delle province di Frosinone e Latina sono state arrestate a Formia dai carabinieri

Erano andate a fare shopping ma avevano deciso di non pagare i vestiti e cosi hanno deciso di svaliggiare alcuni negozi.Per questo motivo due studentesse minorenni, rispettivamente di Latina e di Frosinone come riportato da latinatoday.it, sono finite in arresto a Formia per furto aggravato in concorso e porto di oggetti atti ad offendere. Le due ragazzine sono state intercettate dai carabinieri del Norm della compagnia di Formia dopo aver rubato in due diversi esercizi commerciali alcuni capi di abbigliamento per un valore complessivo di 620 euro.

L'arresto

Le due hanno preso gli abiti tentando di eludere il controllo del personale addetto alla vigilanza, ma sono state bloccate e poi arrestate. La merce rubata è stata dunque recuperata dopo una personale e restituita ai commercianti. Gli abiti erano nascosti negli zaini che le due giovani indossavano, insieme a un coltello a serramanco, una tronchesina e una forbice. Dopo le formalità di rito, le ragazze sono state condotte, come disposto dall'autorità giudiziaria, in un centro di prima accoglienza di Roma.

Leggi la notizia su latinatoday.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

  • Eventi

    Alatri, il Cristo nel Labirinto e le Mura Ciclopiche

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento