Fornisce false generalità agli agenti, 29enne romano arrestato

L'uomo ha dapprima dichiarato di aver dimenticato i documenti poi ha inventato dei finti dati anagrafici

Aveva fornito false generalità, arrestato dagli agenti della sezione Volanti un 29enne residente nella capitale. A pochi giorni dall’arresto di un 60enne che aveva rifiutato di declinare le proprie generalità, nell’occasione contestato anche il millantato credito, stessa sorte è toccata al 29enne romano fermato nel corso di un controllo. L’uomo, dopo essere stato fermato ad un posto di controllo sulla Sr 214, aveva dichiarato di aver dimenticato i documenti, fornendo al contempo dati anagrafici che non trovavano alcun riscontro in banca dati. I poliziotti, pertanto, sono stati costretti a fotosegnalarlo e soltanto nella circostanza ha dichiarato le vere generalità. Per tale motivo è stato arrestato. A carico del ragazzo diversi pregiudizi di polizia, con revisione della patente di guida presso la Commissione Medica.La macchina su cui viaggiava è stata sequestrata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento