A fuoco nella notte tra sabato e domenica il supermercato Lidl in via Maria

Sul posto per spegnere le fiamme i vigili del fuoco che hanno dovuto lavorare duramente diverse ore

Notte di paura quella appena trascorsa tra sabato e domenica 21 luglio in via Maria a Frosinone. Per cause ancora da accertare verso le 3 e 30 si è sviluppato un incendio all’interno del grosso supermercato Lidl e per la precisione all’interno della zona adibita a panificio.

L’arrivo dei vigili del fuoco e dei carabinieri

Sul posto sono giunte diverse squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale che hanno dovuto lavorare duramente per diverso tempo per spegnere le fiamme e nel frattempo la nube di fumo aveva invaso tutta la zona. Dalle prime informazioni raccolte sembra che a scatenare il rogo siano stati i cavi di alimentazione dei carrelli che trasportano i bancali e che muniti di batteria erano stati messi sotto carica. Sul posto per avviare le indagini i carabinieri del comando provinciale agli ordini del comandante col. Fabio Cagnazzo. I danni che sono ancora da quantificare sarebbero comunque molto ingenti. Si tratta di un magazzino di 100 metri quadrati dove erano conservati prodotti alimentari

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento