Frasi razziste su facebook, imprenditore finisce sotto processo

La denuncia è scattata d’ufficio quando sul suo profilo social sono apparse frasi esplicitamente razziste riguardanti l’ex ministro di colore Cécile Kyenge

Scrivere frasi ingiuriose su Facebook è molto pericoloso. Lo sa molto bene P.S.V. un 45enne di Frosinone che adesso deve rispondere di diffamazione, ingiurie e minacce continuate. Reati per i quali si rischia fino a due anni di carcere.

La diffamazione

La denuncia è scattata d’ufficio quando sul suo profilo facebook sono apparse frasi esplicitamente razziste riguardanti l’ex ministro di colore Cecile Kyenge. Nello specifico l’imprenditore aveva condiviso l’immagine dell’ex ministro della Repubblica Italiana accanto ad uno scimpanzè che mangiava una banana accompagnata da frasi poco edificanti che avrebbero offeso il decoro e la reputazione di chi per lungo tempo si è occupata dei problemi dell’integrazione sociale. "Sono razzista e me ne vanto" avrebbe scritto sul social network il 45enne. Poi aveva postato una foto che ritraeva sette persone di colore commentando il fatto che l’ex ministro aveva definito quella foto una risorsa.

Un razzista convinto

Ma non è tutto: all’interno di un locale del capoluogo ciociaro il 45enne si sarebbe lasciato andare ad esternazioni oltremodo offensive nei confronti di un cliente che stava seduto a tavola. Secondo quanto raccontato dal titolare del locale, l’imprenditore avrebbe offeso l’avventore per il suo colore della pelle  cercando di scaraventargli una sedia contro.

Le indagini

Le indagini che sono seguite hanno portato l’imprenditore alla sbarra. Ieri in udienza è stato ascoltato il cameriere che quel giorno stava lavorando nel locale dove era avvenuta l’aggressione. L’uomo ha confermato quanto sostenuto dal cliente che si è costituito parte civile tramite l’avvocato Giuseppe Cosimato. L’imputato era rappresentato dall’avvocato Andrea Dini del foro di Frosinone. Prossima udienza fissata a marzo del 2018

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento