“Correte mio figlio mi sta ammazzando”. Anziana salvata dai poliziotti

Un quarantenne di Frosinone è stato arrestato nelle ore scorse dagli agenti delle volanti per aggressione

Una telefonata disperata al numero unico delle emergenze ha fatto scoprire l’ennesimo dramma della disperazione e della droga che si stava consumando a Frosinone. Dall’altra parte della cornetta vi era di una signora che, tra singhiozzi e urla, chiedeva aiuto perché la stavano aggredendo, ma improvvisamente la comunicazione si è interrotta. L’operatore in sala ha immediatamente inviato con urgenza due equipaggi  delle Volanti presso l’abitazione della anziana vittima, dove trovano il  figlio,  già noto alle forze dell’ordine,  barricato  in un magazzino adiacente alla casa.

L’arrivo dei poliziotti nella casa dell’aggressione

La signora in preda al panico ha raccontato agli agenti di essere da molto tempo vittima della violenza del  figlio quarantenne tossicodipendente che le estorceva denaro di continuo. L’uomo non accennava a desistere dal suo comportamento violento e minaccioso anche in presenza degli agenti che con professionalità istruivano con lui una lunga e paziente trattativa per farlo desistere.

Una volta tranquillizzato ed uscito dal magazzino, l’aggressore veniva trasportato in Questura e  veniva dichiarato in arresto per rapina e maltrattamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento