Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca

Uomo azzannato da un cane in via Firenze, salvo per miracolo

Il deprecabile episodio che poteva avere conseguenze ancora più gravi si è verificato nella tarda serata di martedì. L'uomo che ha riportato ferite agli arti superiori ed inferiori è stato soccorso dai medici del 118

Passante azzannato da un cane in via Firenze a Frosinone. Il drammatico episodio si è verificato martedì sera. La vittima, un uomo di 52 anni, stava percorrendo la storica via della città quando all'improvviso è stato aggredito da un Amstaff, un cane simile per le sue caratteristiche a quelle di un pitbull.  L'uomo è stato morso agli arti superiori ed inferiori. Nel tentativo di proteggersi il volto ha utilizzato le braccia come scudo, ma il cane per niente intimorito ha continuato ad azzannarlo

Soccorso dai medici del 118

A soccorrere il malcapitato i medici dell'ambulanza del 118 allertato da alcuni abitanti della zona che erano stati attirati dalle urla dell'uomo. Il 52enne è stato trasportato presso l'ospedale di Frosinone per essere sottoposto a tutte le terapie del caso. 

L'intervento dei poliziotti

Gli agenti della sezione Volanti anche loro intervenuti sul posto hanno immediatamente avviato a le indagini per identificare il proprietario dell'animale. E proprio dai controlli effettuati in tal senso è emerso che il proprietario dell'animale è un professionista che abita poco distante il luogo dell'aggressione. L'uomo verrà denunciato per mancata custodia sull'animale.

(foto di archivio)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo azzannato da un cane in via Firenze, salvo per miracolo

FrosinoneToday è in caricamento