Cronaca

Aggredita da due malviventi e trascinata sull'asfalto per derubarla del pc

La ragazza scesa dal convoglio si stava recando in via Claudio Monteverdi dove aveva parcheggiato la vettura quando in due hanno tentato di strapparle la borsa ed il computer che teneva tra le mani

Stazione ferroviaria

Attimi di panico l'altra sera nei pressi della stazione ferroviaria di Frosinone dove una ragazza di 29 anni è stata aggredita da due malviventi che la volevano scippare. La giovane appena scesa dal treno si stava avviando verso via Claudio Monteverdi dove aveva parcheggiato la macchina. All'improvviso però si è sentita prendere da dietro. Dalle sue dichiarazioni due persone hanno cercato di strapparle il pc e la borsa che aveva tra le mani. 

Il tentato scippo

La ragazza che non ha lasciato nemmeno per un istante i suoi oggetti personali è stata trascinata lungo l'asfalto per alcuni metri. Fortunatamente le sue grida sono state udite da alcuni residenti della zona che sono scesi in strada per soccorrere la ragazza. A quel punto i due malviventi hanno dovuto desistere dal loro disegno criminoso e sono scappati.

I soccorsi

La ventinovenne che nel trascinamento aveva perso anche le scarpe  è stata aiutata da alcuni cittadini a rialzarsi da terra. Una  volta  rimessa in piedi la giovane che è stata accompagnata fino alla sua macchina, si è recata nella vicina caserma per presentare una denuncia. Ancora una volta si riaccendono i riflettori sulla zona dello scalo Ferroviario che di notte si trasforma in terra di nessuno. Soltanto alcuni giorni fa nell'area dei Giardinetti, gli agenti della sezione Volanti hanno rinvenuto sessanta dosi di cocaina pronta per essere smerciata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredita da due malviventi e trascinata sull'asfalto per derubarla del pc

FrosinoneToday è in caricamento