Litiga con il direttore e semina il panico in un ufficio postale. Arrestato un nigeriano (foto)

La lite è avvenuta alle poste di via Fosse Ardeatine a Frosinone e l'uomo ha aggredito anche i carabinieri accorsi per calmare gli animi

Una lite all'ufficio postale di via Fosse Ardeatine a Frosinone (foto in alto) fa scattare l'arresto nei confronti G.H. di un uomo originario della Nigeria. Dalle prime informazioni raccolte dopo aver discusso con il direttore l'uomo ha sferrato un pugno ad un carabiniere intervenuto sul posto per sedare gli animi.

La spranga di ferro  

Una volta uscito dai locali lo straniero armato di una spranga di ferro ha tentato di aggredire l'altro militare. Ma poi sentendo le sirene in arrivo si è dato alla fuga. L'uomo è stato fermato subito dopo e trasportato nella caserma di Viale Mazzini. Prima di essere ammanettato ha cercato di reagire colpendo i militari con i pali della segnaletica stradale. Il carabiniere rimasto ferito è stato trasportato nel pronto soccorso dello "Spaziani"  per essere sottoposto alle cure del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento