Tragedia al multipiano, Alessandra Pomella muore a soli ventidue anni

La giovane, residente in via Garibaldi, è precipitata da un'altezza di 40 metri. Amante del teatro, aveva frequentato con profitto l'Istituto 'Macari'. Familiari ed amici sotto choc

Alessandra Pomella

Le sue ansie, le sue paure vergate in un biglietto che gli investigatori della Squadra Mobile di Frosinone hanno trovato nella sua borsetta. Alessandra Pomella, di soli 22 anni, nel pomeriggio di oggi è precipitata, morendo sul colpo, da un'altezza di 40 metri all'interno del parcheggio multipiano di viale Mazzini a Frosinone. Bella e amante del teatro, la giovane viveva con la madre in via Garibaldi ed era stata una studentessa-modello dell'istituto 'Macari'.

Le immagini dell'arrivo dei soccorsi

Da qualche tempo un malessere subdolo le aveva spento il sorriso ma veniva seguita e tutelata dai familiari e dagli amici che adesso non si danno pace. Nello scritto ha dedicato parole di ringraziamento verso chi le aveva consentito di studiare teatro, una vera e propria passione che, però, non aveva dato i successi sperati. Una mancata realizzazione professionale ingigantita dallo sconforto e interpretata come una sconfitta. 

Il multipiano del dolore

Il mega parcheggio in cemento, realizzato una ventina di anni fa, lungo il curvone tra via Mazzini e via Brighindi, continua ad essere palcoscenico di tragedie senza fine. Negli ultimi tre anni sono state quattro le giovani vite spezzate cadendo dalla parte più alta della struttura che è priva di sorveglianza e di sicurezza. Eppure tante sono state le denunce e le segnalazioni anche da parte di genitori e associazioni. 

Le morti di Daniele e Davide nello stesso posto

Le indagini

Sulla morte di Alessandra Pomella stanno ora indagando gli investigatori della Squadra Mobile della questura coordinati dal vice questore Flavio Genovesi. La Procura ha disposto che venga effettuata l'autopsia.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento