Frosinone, arrestato topo d’appartamento

Erano circa le 21.30 di ieri quando, sulla linea 113 della Polizia di Stato, arriva una segnalazione per ladri in una villa situata nella parte bassa della città.

Erano circa le 21.30 di ieri quando, sulla linea 113 della Polizia di Stato, arriva una segnalazione per ladri in una villa situata nella parte bassa della città.

Le Volanti della Questura convergono sul posto e notano un uomo che fugge a piedi.

I poliziotti si mettono al suo inseguimento e lo raggiungono.

L’uomo, quarantenne del posto già noto alle Forze dell’Ordine, reagisce e si scaglia con violenza contro gli agenti di Polizia colpendoli con calci, pugni e minacciandoli di ritorsioni, ma viene bloccato.

Nel frattempo un’altra pattuglia della Polizia si porta presso l’abitazione segnalata e contatta i proprietari i quali riferiscono di aver sentito dei rumori e di essersi per questo messi ad urlare.

Il ladro allora ha cercato di fuggire travolgendo, però, al suo passaggio tutto ciò che gli capitava davanti sino al punto dove poi è stato fermato.

Accompagnato in Questura è stato tratto in arresto e dovrà ora rispondere davanti alla Magistratura di tentato furto, resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si raccomanda sempre di non esitare a chiamare la Polizia a qualunque ora, in ogni situazione, se avete dubbi, avete paura, vi sentite in pericolo o avete percepito che una persona vicina si trova in pericolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento