Cronaca

Passanti aggrediti e derubati alla stazione, arrestati tre giovani del Gambia

Gli stranieri erano diventati il terrore dei residenti della zona e dei pendolari che venivano avvicinati e malmenati per derubarli

Da qualche tempo seminavano il terrore nella zona della stazione ferroviaviaria del capoluogo ciociaro. Più volte i residente della zona erano stati vittime di aggressioni, di furti e minacce. E proprio a seguito di tale situazione i carabinieri del comando provinciale hanno avviato alcune indagini che nel giro di poco tempo hanno dato ottimi risultati. Nella giornata di ieri infatti proprio nei pressi della stazione ferroviaria i militari del nucleo operativo e radiomobile in collaborazione con i militari della stazione di Frosinone scalo, hanno fatto scattare le manette nei confronti di YAFFA HAMIDOU nato in Gambia di 23 anni, BOUBA SALEH nato in Gambia anche lui 23enne e CEESAY OUSMAN nato in Gambia  di 25 anni.

Le vittime aggredite e malmenate

Tutti e tre gli arrestati avevano precedenti di polizia per reati contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti.
Il giudice per le indagini preliminari di Frosinone, condividendo pienamente la tesi investigativa e le fonti di prova raccolte dai militari operanti nel corso delle indagini, nelle ore scorse ha emesso nei confronti dei tre gambiani, l'ordinanza di custodia cautelare in carcere poiché, a vario titolo ed in concorso tra loro, si erano  resi responsabili dei reati di rapina, furto aggravato, aggressione e minaccia in danno di passanti e/o passeggeri della stazione ferroviaria di Frosinone, in orario serale.

Al termine delle formalità, gli arrestati sono stati  associati presso la locale casa circondariale di Frosinone a disposizione del giudice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passanti aggrediti e derubati alla stazione, arrestati tre giovani del Gambia

FrosinoneToday è in caricamento