Casinelli si difende: "completamente estraneo alla vicenda"

In una nota inviata alla stampa il suo avvocato difensore Nicola Ottaviani fa sapere che il suo assistito ha chiesto di essere sottoposto ad interrogatorio di garanzia da parte dell'autorità giudiziaria 

In merito all'arresto del presidente della Federlazio Alessandro Casinelli con la notizia che si è diffusa dalla mattinata odierna il suo avvocato difensore Nicola Ottaviani tramite un comunicato stampa ha tenuto a sottolineare che: "il suo assistito risulta  completamente estraneo alla vicenda rispetto ad ogni ipotesi di reato riconducibile - si legge nel comunicato - all'operato della clinica Villa Aurora di Reggio Calabria in special modo in relazione al periodo in cui Casinelli non ricopriva alcun incarico  gestionale o amministrativo all'interno della compagine societaria".

L'interrogatorio di garanzia

A seguito di tale situazione Alessandro Casinelli che si è autosospeso dall'incarico di presidente della Federlazio, ha chiesto di essere sottoposto ad interrogatorio di garanzia da parte dell'autorità giudiziaria proprio per fornire ogni elemento utile al corretto inquadramento  della vicenda. "Ciò soprattutto - si legge ancora nella nota del difensore - per dimostrare l'assenza di ogni responsabilità penale tenuto conto anche del fatto che fu proprio lui a presentare, in prima persona oltre  un anno fa, un articolato esposto all'autorità giudiziaria per rappresentare gli elementi  acquisiti all'indomani del subentro nell'amministrazione della clinica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento