Bloccato dai carabinieri prima di scappare per la Spagna, arrestato Ernesto Barile

L'uomo è accusato di essere uno dei componenti di spicco di una organizzazione che operava al Casermone a Frosinone. Deve rispondere tentato omicidio e di attentato ad un centro commerciale mediante arma da fuoco

Bloccato dai carabinieri prima che fuggisse in Spagna. Si tratta di Ernesto Barile un uomo già conosciuto dalle forse dell'ordine ritenuto responsabile di tentato omicidio ed attentato a mezzo colpi d'arma da fuoco.  Nella  giornata di oggi i carabinieri del Comando Provinciale di Frosinone hanno dato esecuzione ad una Ordinanza di Custodia Cautelare emessa in mattinata odierna dal Gip del tribunale di Frosinone su richiesta della locale Procura.

Accusato di tentato omicido ed attentato

L'uomo è ritenuto responsabile di essere uno degli elementi di spicco  di un gruppo criminale operante nella zona del Casermone (considerata la più grande piazza di spaccio della Provincia di Frosinone) e ritenuto responsabile, in concorso con altre persone allo stato non ancora individuate, di tentato omicidio ed attentato a mezzo colpi d’arma da fuoco ad un esercizio commerciale del luogo. Barile che era già pronto per partire è stato preso prima che spiccasse il volo per la penisola iberica. L’arrestato dopo le formalità di rito è stato associato presso la casa circondariale di Frosinone a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Scontro frontale in via Appia, quarantenne muore sul colpo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento