menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di archivio

Foto di archivio

Atti vandalici nella scuola che ospita i plessi Lago Maggiore, Aldo Moro e Vittorio Miele

I malintenzionati tra le altre cose hanno distrutto computer, armadietti e termosifoni

Brutta sorpresa lunedì mattina per alunni e docenti dell'edificio che ospita la scuola d'infanzia Vittorio Miele, primaria Lago Maggiore e la scuola media Aldo Moro. Durante lo scorso weekend, infatti, alcuni vandali sono entrati nell'edificio con l'intento di rompere computer, stampanti e fare più danni possibili.

La parte della prima area, cioè la scuola primaria Lago Maggiore, non ha avuto alcun danno ma sono stati buttati a terra rotoloni di carta per i corridoi. Nel plesso del Vittorio Miele invece i malintenzionati hanno aperto i rubinetti allagando bagni, aule e corridoi.

I danni al muro ed ai termosifoni

Nel piano superiore che ospita le medie i vandali hanno rotto i termosifoni, buttandoli a terra, e alcune telecamere di sorveglianza, che comunque non erano in funzione. I maggiori danni si sono riscontrati nelle aule dei docenti con i malintenzionati che hanno rotto computer, armadietti e svuotato gli estintori. La polizia è intervenuta immediatamente sul luogo verificando tutti i danni e prendendo i rilievi del caso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento