In gita scolastica con il bus senza assicurazione e revisione. La polizia blocca il mezzo

Un controllo mirato degli uomini della stradale ha fatto emergere questa assurda situazione. Multata la ditta per 2000 euro

La sicurezza dei nostri bambini sappiamo come venga prima di tutto e quando questi vengono affidati alla scuola speriamo che non ci siano mai problemi, ma a volte questi problemi vengono evitati grazie all’intervento delle forze dell’ordine cosi come successo nel capoluogo ciociaro.

La scoperta

Nel corso di un’attività mirata in occasione di viaggi di istruzione organizzati dagli istituiti scolastici nelle primissime ore di stamane una pattuglia della Sezione Polizia Stradale ha controllato 3 pullman turistici che avrebbero dovuto assicurare agli studenti un viaggio tranquillo e sicuro verso le mete previste. Con sorpresa gli operatori hanno riscontrato che uno di questi mezzi era sprovvisto di assicurazione,  di revisione, di estintore, di cassetta di pronto soccorso nonché l’autista non era in possesso della documentazione che regola i rapporti di lavoro.

La sostituzione del pullman

Non essendoci gli estremi di sicurezza prescritti non si è autorizzata la partenza, pertanto la Ditta ha dovuto provvedere alla sostituzione del  pullman al fine di consentire il viaggio programmato ai ragazzi. Elevate diverse contestazioni al Codice della Strada, la cui somma ammonta a circa 2000/00 euro.

La Polizia Stradale ancora una volta ribadisce che tale attività mira ad imprimere a ai viaggi d’istruzione un maggior standard di sicurezza e serenità sia sui veicoli  che sugli autisti e soprattutto sugli studenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento