I sogni da ballerina di Sara Francesca Basso spezzati a tredici anni

Frosinone e Supino sotto choc per la morte della ragazzina 'risucchiata' da uno dei bocchettoni di scarico di una piscina di un hotel di Sperlonga. Il ricordo del dirigente scolastico e dei professori

Sara Francesca Basso

La morte tragica, inaspettata ed incredibile di Sara Francesca Basso, la tredicenne 'risucchiata' da un blocchettone di scarico di una piscina a Sperlonga, ha lasciato annichilite le comunità di Frosinone e Supino. Nel capoluogo ciociaro Sara Francesca frequentava con profitto la seconda classe sezione F della scuola media di via Marittima - Campo Coni, il IV Istituto Comprensivo. "Non ci sono parole per descrivere un dolore così grande, una tragedia di queste proporzioni - ha spiegato il dirigente scolastico Gianni Guglielmi - Era una studentessa modello, precisa, educata, generosa". 

Il ricordo dei professori

"Quando la voce piena di vita di una giovane ragazza viene messa a tacere è difficile pronunciare qualunque parola. Eppure sentiamo il bisogno di abbattere questa barriera e di ricordare Sara Francesca, della classe 2F della Scuola Media Campo Coni, del IV Istituto Comprensivo di Frosinone. Era una studentessa modello, attenta, sensibile ma anche curiosa, sempre pronta ad apprendere e a mettersi in gioco con il sorriso e la gioia del fare. La scuola Campo Coni oggi diventa più povera perché più poveri saremo tutti noi senza la sua energia, la sua disponibilità e la sua gentilezza e senza tutte le lezioni che silenziosamente era lei ad insegnare a noi e ai suoi compagni".

La passione per la danza

Era una ballerina modello la piccola Sara Francesca che frequentava con profitto l'Officina della Danza a Frosinone. La madre Maria Grazia Caliciotti nello stato di Facebook scrive: "Sono una madre innamorata delle sue bambine". Sara Francesca ha infatti una sorellina di pochi anni. Il papà Alessandro Basso, fotografo, amava chiamare la figlia con il diminutivo: 'La ragazza di papà'. 

La ricostruzione dei fatti

La tragedia si è verificata ieri poco dopo le 17. La studentessa originaria di stava facendo il bagno nella piscina del 'Grand Hotel Virgilio' quando, stando da una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri del stazione di Sperlonga e del comando provinciale di Latina, sarebbe stata risucchiata da una delle bocchette di aspirazione della piscina. Un turista americano si è accorto delle difficoltà della ragazzina e l'ha tirata via, ma la Sara Francesca Basso aveva già bevuto moltissima acqua. La ragazza è stata rianimata e poi immediatamente trasportata in eliambulanza all'ospedale Gemelli, dove poco dopo le 4 è morta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sequestro della piscina

I militari del colonnello Pietro Dimiccoli, comandante del Reparto Operativo Provinciale dei Carabinieri di Latina, su disposizione della Procura, hanno sequestrato la piscina (l'hotel era stato sequestrato due anni fa) che sarà ora sottoposta a tutti gli accertamenti del caso. Due anni fa il 'Grand Hotel Virgilio' era stato sequestrato sempre dai carabinieri per 'carenze strutturali'
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento