Botte e percosse alla madre per avere i soldi per la droga. Nei guai un 30enne del capoluogo

L'ennesima storia di violenze familiari che andavano avanti da oltre 4 anni

Botte alla mamma che non voleva dargli i soldi per acquistare la droga. A seguito di tali fatti è stato arrestato un uomo di trenta anni residente nel frusinate. Le manette sono scattate qaundo i militari della Stazione di Frosinone hanno notificato a M.S., 30enne frusinate, un decreto di misura cautelare personale, in esecuzione di un provvedimento emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Frosinone a seguito di specifica richiesta da parte del Reparto operante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vicenda andava avanti dal 2014

Tale provvedimento è scaturito dal comportamento dell’uomo che, da aprile 2014 ad oggi, si è reso responsabile dei reati di maltrattamento in famiglia e lesioni commessi nei confronti della madre convivente. L’uomo non esitava, infatti, a percuotere, picchiare e minacciare continuamente la donna quando questa non gli dava il denaro necessario per l’acquisto di stupefacenti. A seguito dei ripetuti comportamenti violenti ed aggressivi nei confronti della donna i carabinieri hanno richiesto ed ottenuto dall’Autorità giudiziaria l’ordinanza applicativa della misura cautelare in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento