menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dalla Ciociaria fino a Gorizia per fare il carico di cagnolini illegali

Scoperta una coppia residente nel frusinate con 27 cuccioli in auto pronti per essere immessi nel mercato clandestino

Erano andati fino al Nord Italia per fare il carico di cagnolini da rivendere sul mercato illegale. Stiamo parlando di una giovane coppia che abita nella provincia di Frosinone, ma originari di Napoli, che è stata fermata a Gorizia che viaggiava insieme ad altre due persone.

La scoperta

Nella macchina sono stati trovati 27 cuccioli: sette bouledogue francesi (quattro maschi e tre femmine dai colori grigio argento, bianco e nero), tre jack russel terrier (due maschi e una femmina, bianchi e neri), 13 chihuahua (nove maschi e quattro femmine dai colori crema e bianco arancio) e quattro pincher maschi nero focati. L'intervento dei veterinari del dipartimento di Prevenzione dell'Azienda per l'assistenza sanitaria 'Bassa Friulana - Isontina' ha accertato la tenera età degli animali, precocemente distaccati dalle madri.

La denuncia

Le quattro persone sono state denunciate alla Procura della Repubblica di Gorizia per maltrattamenti e introduzione illegale nel territorio nazionale di cuccioli di cane. Il valore è stato stimato intorno ad alcune centinaia di euro per cucciolo, fino a 500 euro in alcuni casi, dopo essere stati pagati poche decine di euro. I cuccioli sono stati affidati al Polo zooantropologico dell'Azienda sanitaria universitaria integrata di Trieste, con sede a Prosecco, e al canile di Udine.

(foto di archivio)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento