Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Tre arresti in tre giorni, 44enne con il "vizio" della passeggiata

L'uomo mentre era agli arresti domiciliari è stato beccato più volte dai carabinieri a spasso per le vie della città. Ora è in carcere

Arrestato  tre volte in tre giorni. L'ultimo arresto in ordine di tempo è avvenuto ieri pomeriggio, quando per la terza volta sono scattate le manette nei confronti di un pregiudicato di 44 anni. L’uomo, conosciuto alle forze dell'ordine per reati relativi alla detenzione ai fini di spaccio, era stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari per furto aggravato commesso nel capoluogo ciociaro nel mese di luglio scorso. Lunedì scorso invece, violando gli obblighi connessi alla predetta misura, è stato sorpreso dagli operanti mentre si aggirava in una via del capoluogo ciociaro. Il Tribunale di Frosinone ha ricollocato dunque l’uomo agli arresti domiciliari. La tentazione di uscire dalle mura domestiche, però, ha superato la paura di essere beccato di nuovo e così è uscito dalla propria abitazione. Ancora una volta è stato rintracciato a passeggiare per la città. A questo punto i carabinieri hanno richiesto la detenzione in carcere. Richiesta accolta dall’Autorità Giudiziaria del capoluogo. Ma quando i militari si sono recati nell'abitazione del 44enne non hanno trovato nessuno. Il 44enne è stato di nuovo trovato a passeggiare tranquillamente per le vie del centro. Ma per lui, stavolta, si sono spalancate le porte della Cara Circondariale di Via Cerreto. Sul conto del predetto, inoltre, verrà avanzata la proposta per l’applicazione della Sorveglianza Speciale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre arresti in tre giorni, 44enne con il "vizio" della passeggiata

FrosinoneToday è in caricamento