rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Frosinone, Consalvi (OSAPP); necessaria l'integrazione del personale alla Casa Circondariale

Questa Organizzazione Sindacale è tornata a sollecitare agli organi dell'Amministrazione Penitenziaria e in primo luogo al Provveditorato Regionale del Lazio, la necessità di integrazione di personale di Polizia Penitenziaria, urgentemente...

Questa Organizzazione Sindacale è tornata a sollecitare agli organi dell'Amministrazione Penitenziaria e in primo luogo al Provveditorato Regionale del Lazio, la necessità di integrazione di personale di Polizia Penitenziaria,

urgentemente, magari tramite richiesta di disponibilità anche tra gli Istituti della Regione Lazio e dello stesso Provveditorato Regionale, presso la Casa Circondariale di Frosinone.

Lo rende noto il Vice Segretario Generale dell'Osapp, Giuseppe Proietti Consalvi, che, ha fatto presente della notizia che è circolata in mattinata, in merito all'arrivo di ulteriori 44 detenuti 'Alta Sicurezza' con la contestuale

riapertura di ben 2 sezioni detentive, per le quali dovrebbero essere impiegate almeno 10 unità di Polizia Penitenziaria ogni giorno.

Conclude Proietti Consalvi, che si è comunicato all'Amministrazione Penitenziaria, l'inizio dello stato di agitazione del personale di Polizia Penitenziaria di Frosinone, anche alla luce di ulteriori notizie circa il blocco delle ferie al personale e alla mancanza di provvedimenti degli organi competenti per un incremento dell'organico dell'Istituto e con riserva di ulteriori momenti di protesta, anche eclatanti, come già avvenuto in passato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, Consalvi (OSAPP); necessaria l'integrazione del personale alla Casa Circondariale

FrosinoneToday è in caricamento