rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Fine settimana blindato

Vendeva alcol ai ragazzini, maxi multa per il titolare di un locale di Frosinone

Un servizio di controllo della Polizia Amministrativa della Questura ha consentito di accertare la grave irregolarità. L'attività di prevenzione proseguirà anche nei prossimi mesi ed è finalizzata ad arginare fenomeni di violenza e danneggiamento

Vendeva cocktail alcolici a minorenni ma è stato scoperto dal personale della Polizia Amministrativa della questura di Frosinone, impegnato in un servizio di prevenzione e controllo in borghese. E' accaduto a Frosinone, nella parte alta dove lo scorso fine settimana, è stato attuato un servizio di prevenzione interforze con pattuglie oltre che della Polizia anche di Carabinieri e Guardia di Finanza. 

A controllare che all'interno dei locali tutto fosse in regola, sono stati gli uomini del primo dirigente Carlo Bianchi, tornato in servizio in Ciociaria dopo due anni di lavoro intenso e proficuo a Torino.

I poliziotti appostati all'esterno di un locale, hanno notato che veniva servito alcol a minorenni. Per questo si sono avvicinati e dopo aver chiesto i documenti ai giovani avventori ed avuta conferma sulla loro età, hanno elevato al gestore del locale una multa per ogni cliente adolescente al quale era stato servito alcol. La sanzione dovrà essere pagata entro cinque giorni. A carico del gestore è scattato anche un ammonimento: se dovesse essere sorpreso a vendere nuovamente alcol ai minori, il locale verrà chiuso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendeva alcol ai ragazzini, maxi multa per il titolare di un locale di Frosinone

FrosinoneToday è in caricamento