menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli a tappeto nel capoluogo per prevenire i furti nelle case

Gli uomini della Questura, della volante e del reparto anti crimine in strada per la sicurezza dei cittadini

Con tantissimi cittadini allo stadio per vedere la prima in casa del Frosinone Calcio allo Stirpe la Polizia di Stato ha pensato bene di intensificare nel capoluogo i controlli per contrastare i reati materia di stupefacenti, predatori e, in particolare, i furti in abitazione con le pattuglie della Squadra  Volante della Questura e degli equipaggi del reparto prevenzione crimine Lazio.

I posti di blocco

Nel corso dell’attività sono stati istituiti  posti di controllo in zone strategiche della città; la verifica della regolarità dei veicoli  è stata effettuata anche con il tecnologico sistema Mercurio che ha permesso la lettura automatizzata delle targhe.

Denunciato un 30 enne

Le persone identificate sono state oltre 150, tra cui anche i frequentatori di locali nel “mirino” dei controlli di polizia. Denunciato, inoltre, un 30enne, originario del Marocco e residente nell’hinterland cassinate, per interruzione di pubblico servizio. Il comportamento molesto dell’uomo, che viaggiava su un convoglio diretto a Roma,  ha causato un ritardo di circa 15 minuti sul tempo di percorrenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento