menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, non rispettava le regole i carabinieri chiudono un minimarket

E' accaduto a Frosinone dove il titolare è stato anche multato. Controlli a raffica anche dopo il lento ritorno alla normalità.

Il lento ritorno alla normalità non ha fermato i controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale di Frosinone che tra il capoluogo ciociaro e Torrice hanno multato 6 persone che non hanno rispettato le regole imposte dal decreto Legge finalizzato a bloccare l'epidemia di Covid-19. Inoltre gli stessi militari del colonnello Fabio Cagnazzo hanno disposto la chiusura temporanea di un minimarket del Capoluogo, per inosservanza dell’orario di chiusura. Dall’inizio dell’emergenza nazionale COVID-19 i militari dipendenti la Compagnia Carabinieri di Frosinone hanno effettuato controlli nei confronti di 1152 esercizi pubblici ed oltre 5029 persone.

Cassino

Tredici le persone multate dai carabinieri della Compagnia di Cassino: quattro a Cassino, una ad Atina, tre a San Biagio Saracinisco, due a Sant'Apollinare, una a Piedimonte San Germano, una a Villa Santa Lucia ed una a Cervaro. In particolare la persona sanzionata ad Atina, riferiva di essersi recata a passare la domenica presso l’abitazione dei genitori, mentre le tre persone controllate insieme a San Biagio Saracinisco, riferivano di essersi ritrovati a casa di un amico a mangiare una pizza

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Alatri on air festival

  • Eventi

    Ferentino, weekend di Pasqua insieme

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento