Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Da corteggiatore di Uomini e Donne a ladro: nei guai un aspirante Vip

Nel corso dei casting della nota trasmissione televisiva, ha sottratto il portafogli di un altro aspirante concorrente

Ufficialmente corteggiatore, ufficiosamente ladro. Si tratta di un 26enne accusato di aver rubato un portafogli mentre stava all'interno degli studi televisivi di Roma in attesa che venisse chiamato per partecipare a Uomini e Donne, popolare trasmissione condotta da Maria De Filippi. Invece il ragazzo, proveniente dalla Calabria, ha fatto un altro tipo di percorso: da corteggiatore è finito indagato con l'accusa di furto. 

L'episodio

Il giovane infatti, nel corso del casting, aveva trafugato un portafogli che apparteneva ad un altro aspirante concorrente. Il ragazzo, credendo di averla fatta franca una volta messo a segno il furto, si era allontanato dagli studi televisivi. Ma all'altezza di Frosinone era stato contattato dalla redazione del programma. In quel frangente aveva capito di essere stato scoperto. Per evitare strascichi penali, all'uscita del casello di Frosinone, ha riconsegnato il portafogli agli agenti della Squadra Volante, adducendo che ne era venuto in possesso per puro errore e che siccome somigliava a quello che aveva lui l'aveva scambiato per il suo. Ma gli accertamenti, che sono seguiti da parte degli uomini della questura, agli ordini del dirigente Flavio Genovesi, hanno smascherato l'aspirante corteggiatore che è stato denunciato per il reato di furto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da corteggiatore di Uomini e Donne a ladro: nei guai un aspirante Vip

FrosinoneToday è in caricamento