Frosinone, denunciati due campani per ricettazione e possesso di arnesi atti allo scasso

Nel pomeriggio di ieri una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Frosinone ha sottoposto a controllo un’utilitaria nel cui abitacolo vengono  rivenuti strumenti atti allo scasso edun iPad verosimilmente provento di un furto.

stradale-2

Nel pomeriggio di ieri una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Frosinone ha sottoposto a controllo un’utilitaria nel cui abitacolo vengono rivenuti strumenti atti allo scasso edun iPad verosimilmente provento di un furto.

Nel primo pomeriggio di ieri, all'altezza del km 619 Sud dell'Autostrada A/1, nel territorio del comune di Ferentino, una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Frosinone, ha sottoposto a controllo un’utilitaria.

Sul veicolo viaggiano due campanidi 43 e di 30 anni, con numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio ed in particolare per furti all'interno di autovetture parcheggiate nelle aree di servizio autostradali.

Gli agenti decidono di effettuare la perquisizione, che ha permesso di rinvenire, abilmente occultati, strumenti atti allo scasso ed un iPad verosimilmente provento di un furto commesso poco prima.

Sono in corso gli accertamenti per risalire al proprietario del tablet.

I due uomini sono stati denunciati in stato di libertà per ricettazione e possesso di arnesi atti allo scasso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento