Frosinone, detenuto scappa dal carcere con un buco nei muri della sua cella

Nella notte tra venerdì e sabato un detenuto è evaso dal carcere di Frosinone praticando un buco nella cella. Il detenuto, italiano, è riuscito a scappare mentre un

Nella notte tra venerdì e sabato un detenuto è evaso dal carcere di Frosinone praticando un buco nella cella. Il detenuto, italiano, è riuscito a scappare mentre un

altro di origine albanese che si trovava in cella con lui, nel reparto Alta sicurezza, è stato bloccato dagli agenti della polizia penitenziaria. I due sarebbero evasi dal vecchio reparto e sarebbero passati in un passaggio dietro la televisione. Sarebbero saliti sopra un muro e poi scesi con l'ausilio di alcune lenzuola. L'albanese è stato preso nella zona dell'intercinta è probabilmente è rimasto ferito alla schiena. Successivamente nell'ambulanza gli sono stati trovati due telefoni cellulari

Al momento non si hanno altre notizie sul fuggitivo ma ovviamente si è messa la macchina organizzativa delle forze dell’ordine per ritrovarlo in breve tempo. Negli ultimi tempi c’erano state delle denunce da parte dei rappresentanti della Fns CISL Lazio proprio sul Carcere di Frosinone ed avevano quotidianamente segnalato la grave carenza di personale e sovraffollamento dei detenuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento