Cronaca

Frosinone, Diurni (UIMEC); allarmati per l’annunciata abolizione della detrazione fiscale per il coniuge a carico

Cresce, in vasti strati della popolazione, la preoccupazione per le misure del governo che prevedono di abolire il beneficio della detrazione fiscale per il coniuge a carico. Di questa preoccupazione si fa interprete la UIMEC di Frosinone tramite...

Cresce, in vasti strati della popolazione, la preoccupazione per le misure del governo che prevedono di abolire il beneficio della detrazione fiscale per il coniuge a carico. Di questa preoccupazione si fa interprete la UIMEC di Frosinone tramite la sua delegata sindacale dott.ssa Maria Rosaria Diurni:

"Siamo allarmati per l'annunciata abolizione della detrazione fiscale per il coniuge a carico. Ingenti risorse verranno sottratte alle famiglie con un solo reddito, in nome di una non meglio precisata incentivazione al lavoro femminile. Si tratta di una incomprensibile e contraddittoria penalizzazione delle famiglie più deboli. Le famiglie monoreddito - precisa Diurni- sono molto diffuse nella realtà del nostro Paese. E' un modello sociale, particolarmente presente nelle zone rurali, che assicura una valorizzazione diversa del lavoro femminile, la coesione familiare e sociale, l'assistenza ai bambini, agli anziani. Che senso ha - chiede la delegata UIMEC - inserire in busta paga il tanto decantato aumento di 80 Euro e poi togliere, con l'altra mano, la possibilità della detrazione fiscale per il coniuge a carico? Le famiglie vanno aiutate e non colpite con un ulteriore impoverimento". L'auspicio è che le posizioni di dissenso su questa materia all'interno della maggioranza di Governo porti all'eliminazione di questa iniqua misura.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, Diurni (UIMEC); allarmati per l’annunciata abolizione della detrazione fiscale per il coniuge a carico

FrosinoneToday è in caricamento