Non resiste ai domiciliari lontano da casa, prende una macchina e torna: arrestato

L'autore del gesto un trentanovenne di Frosinone momentaneamente domiciliato a Terracina. Due anziani, a Pontecorvo, sono stati fermati e trovati in possesso di hashish

Era agli arresti domiciliari in provincia di Latina ma non ha resisto nel non tornare a Frosinone dove i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia, hanno arrestato per evasione e sanzionato amministrativamente per “violazione delle misure di contenimento di cui al D.L. 19/2020”, un 39enne, G.T. residente nel capoluogo ma domiciliato a Terracina. Lo stesso nonostante fosse sottoposto alla misura degli arresti domiciliari nella località di mare pontina, è stato sorpreso dagli operanti nella zona Scalo del capoluogo alla guida di un’utilitaria.

Multe e denunce

Due over cinquanta, invece, sono stati sorpresi mentre viaggiavano in auto senza un valido motivo e tra l'altro con delle dosi di droga. A fermare e denunciare per “detenzione illecita di stupefacenti”, una 55enne di Pontecorvo, sono stati i carabinieri della Compagnia che hanno fermato la donna alla guida della propria autovettura, con a bordo un 77enne residente nella cittadina fluviale. L'anziano, al momento di controllo, ha provato a disfarsi di due involucri contenenti complessivamente 7,46 grammi di "hashish”. A carico della donna, che circolava con patente di guida ritirata, è stato operato anche il fermo amministrativo del veicolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Entrambi sono stati multati per inosservanza dei divieti imposti dal Decreto poiché sorpresi fuori casa senza giustificato motivo o comprovata esigenza. Sempre i carabinieri della Compagnia di Pontecorvo hanno multato 15 persone per l’inosservanza dei divieti imposti dal Decreto. Sono state sorprese sia a bordo delle rispettive autovetture che a piedi, lontane dalla rispettive abitazioni o dai Comuni di residenza, senza giustificato motivo o comprovate esigenze. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento