Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Donna affetta da meningite, la Asl di Frosinone rassicura: "non è contagiosa"

La 55enne di Ceccano è stata trasportata al "Fabrizio Spaziani" di Frosinone a seguito di une febbre altissima, attualmente è ricoverata nel reparto di terapia intensiva

Non è una meningite contagiosa quella che ha colpito la donna di 55 anni residente a Ceccano e che  da sabato scorso si trova ricoverata presso l'ospedale "F.Spaziani" di Frosinone.  A rassicurare la cittadinanza gli uffici preposti dell'Asl di via Armando Fabi.

Il ricovero dopo una febbre sospetta

La signora al momento si trova degente nel reparto di terapia intensiva. Tutto è iniziato sabato scorso, quando i familiari, preoccupati per quella febbre, che nonostante gli antipiretici continuava a salire, hanno deciso di chiedere aiuto ai sanitari del 118. I medici del servizio di soccorso, constatando la gravità delle sue condizioni hanno deciso di trasportarla immediatamente presso il nosocomio frusinate dove i dottori le hanno prestato le prime cure.

Si tratterebbe della forma non contagiosa

Dalle analisi effettuate è emerso che la 55enne fortunatamente era stata colpita da meningite batterica e non dal temibile meningococco. Parlare di possibile epidemia, dicono dall'Asl è davvero fuori luogo. La paziente sarebbe stata colpita da una infezione polmonare che le aveva causato una febbre altissima. I medici del nosocomio frusinate non disperano comunque di poterla salvare. La paziente è continuamente monitorata. Adesso c'è soltanto da attendendere che risponda alla terapia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna affetta da meningite, la Asl di Frosinone rassicura: "non è contagiosa"

FrosinoneToday è in caricamento